Vino Chardonnay: storia e caratteristiche

Il vino Chardonnay è uno dei vini più conosciuti al mondo, e sicuramente uno dei vini bianchi francesi più famosi.

È facile da coltivare, si adatta a terreni e climi molto diversi, e queste caratteristiche gli hanno conferito un aumento esponenziale della sua notorietà a livello internazionale.

La germinazione precoce dello Chardonnay lo mette a rischio dalle gelate primaverili e la buccia sottile della bacca favorisce la putrefazione. Pertanto, anche la scelta del giusto periodo di vendemmia è molto importante, perché se il tempo è troppo lungo, le uve possono produrre vino con un’acidità troppo bassa. Lo Chardonnay fa parte del miglior vino spumante classico del mondo e ha anche un grande potenziale di invecchiamento.

L’Italia ha una lunga tradizione di piantagione di Chardonnay, soprattutto nella zona subalpina. Oggi è prodotto in quasi tutto il territorio nazionale, e lo Chardonnay di alta qualità si trova in Piemonte, Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Trentino, Valle d’Aosta, Toscana e Sicilia. Oltre ai classici spumanti, da uve Chardonnay si possono ottenere vini fermi ad alta gradazione alcolica ed elevata acidità.

Vino Chardonnay: come abbinarlo

Il vino Chardonnay va bevuto ad una temperatura di 10-12 gradi centigradi, è perfetto per:

  1. piatti a base di pesce, molluschi e crostacei
  2. primi piatti a base di pollame e verdure leggere.

E’ un vino adatto all’invecchiamento in botti, in questa versione è molto indicato come aperitivo o abbinato a formaggi e salumi di media stagionatura.

Grazie alle sue caratteristiche, lo Chardonnay si accompagna benissimo a cibi delicati (clicca qui per la ricetta di una squisita salsa al vino!) poiché mai coprirà il loro sapore ma, semplicemente, lo esalterà.

Inutile dire che è ideale se consumato come aperitivo, ma è eccellente anche con i formaggi soprattutto se poco stagionati.

Il vitigno Chardonnay, in conclusione, non solo è tra i più diffusi al mondo, ma anche quello più apprezzato, più noto e che maggiormente si presta a differenti lavorazioni, tutte mirate a ottenere il massimo da questa uva internazionale.

 

Reali di sicilia

Visita il nostro sito per maggiori info, e scopri questo ed altri vini di qualità!

Siamo a tua completa disposizione per consigli e tutto ciò che occorre!